Salta i links e vai al contenuto

Andare a vivere all’estero… da soli o in compagnia

Raccontate le vostre esperienze.

Mi preparo a questo passo, in Germania o in Austria, gradirei consigli ed esperienze.

 

Grazie a tutti..

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Mondo - Riflessioni
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

11 commenti a

Andare a vivere all’estero… da soli o in compagnia

Pagine: 1 2

  1. 1
    Bobo -

    Una gran bella esperienza, non ho capito se hai già un lavoro o se vuoi fare una prova..
    Io ho provato la Spagna, la Germania, la Francia e l’america latina (periodi di qualche mese ciascuno) e posso dirti che da turista ci stai benissimo.
    Se invece vuoi trasferirti là, parti subito con il presupposto che nessuno ti tratterà come noi Italiani trattiamo gli stranieri qui.
    Sono paesi affascinanti, pieni di arte e di cultura, ma hanno le loro regole, e se sgarri sono calci in culo nel vero senso della parola. In Austria, se getti una cartina di caramella a terra rischi di passare una giornata al fresco, quando qui in Italia gli austriaci vomitano per strada o disturbano la quiete notturna non succede mai nulla, nemmeno una multa. Se hai buone capacità di adattamento e sei una persona tranquilla non dovresti avere grossi problemi.
    Buon viaggio

  2. 2
    michelle -

    Io ho viaggiato all’inizio in compagnia, poi da sola. Sono due esperienze diverse; se viaggi in compagnia dovrai sempre tenere in conto quello l’altra persona, mentre viaggiare da soli da` un senso di liberta` incredibile..ovviamente si conosce gente, ma si ha piu` indipendenza.
    Io ho vissuto 6 mesi a londra, 1 anno e mezzo a Gran Canaria, 2 anni in Australia, qualche mese in Nuova Zelanda e 4 mesi in Francia, Parigi.
    L’Australia e la Nuova Zelanda sono i paesi che mi sono piaciuti di piu`, totalmente diversi da qui, mentalita` aperta, buona economia e organizzazione, gente piu` rilassata.. senza contare il sole e il mare ;)
    Per il momento mi sono fermata in Inghilterra per via del lavoro, dato che mi ero stancata di lavorare sempre in ristoranti e bar!
    Comunque penso che viaggiare sia un’esperienza davvero preziosa che tutti dovrebbero affrontare per crescere e ampliare le proprie vedute.

  3. 3
    maria grazia -

    c’è qualcuno che vive a Miami ? ..

  4. 4
    Gaudente -

    quote “gradirei consigli ed esperienze”
    e pensi di trovarli qui ?
    ma googla “expat forum” piuttosto !

  5. 5
    maria grazia -

    grazie Gaudente per la segnalazione :)

  6. 6
    nuvole -

    Hei senzasenza, Gaudente ha ragionissima!!! :-)
    Comunque, ti do’ i miei “2 cents” di opinione: estero ? Presente!! Ho lasciato l’Italia per sempre piu’ di un decennio fa, ho vissuti in diversi paesi europei, e tutt’ora vivo all’estero. Ho viaggiato per vacanza o per lavoro anche in altri continenti (Stati Uniti). Il verdetto ???? VAIIIIII !!! Ma che aspetti ?
    Ora, non so quanti anni hai, se hai famiglia o altro…ovviamente se non sei solo/a i consigli sarebbero altri ma in caso di singletudine non ho dubbi: parti e via. A tornare si fa sempre a tempo, ad andare no. Per me é stata l’esperienza che mi ha salvata, che mi ha fatto vivere davvero, che mi ha insegnato tanto tanto tanto. Un consiglio: impara subito la lingua locale e sii rispettoso del loro modus vivendi.
    Buon viaggio ! :-)

  7. 7
    nuvole -

    ps: sia per Austria che per Germania (soprattutto Germania): sono duri e ligi alle regole, sappilo. Con estremismi che vanno a digradare piu’ a sud vai.
    Ad occhio e croce: se sei un Polentone/a, puoi spingerti anche in Germania, anche centrale… se sei Terrone/a ti consiglio piu’ l’Austria. O se proprio vai in Germania, scegli la Baviera.
    Ah, e cerca di trovare lavoro prima di muoverti, anche temporaneo (poi ne cerchi un altro la’).

  8. 8
    fuggitoallestero -

    caro/a senzasenza,

    io mi son trasferito in germania anni fa, inoltre, vivendo in una cittá dove sono presenti molti immigrati dal sud europa conosco le esperienze anche di molte altre persone, potrei scriverti qui tante cose….

    La tua domanda peró é molto generica, sia in austria che in germania esistono realtá molto diverse, pensa ad esempio a trasferirti in italia a milano o roma oppure in un paesino nelle valli del bergamasco la situazione cambia radicalmente…

    Ad esempio, conosci il tedesco? e con questo intendo conoscerlo abbastanza da intavolare una discussione con qualcuno e da intrattenere relazioni sociali…

    Pensa ad esempio di trovarti in un paese di 4 anime dove nessuno parla la tua lingua, per imparare una lingua servono anni, rischi di trovarti in una situazione di alienazione estrema e se siete in due diventate due alienati….

    In alcuni posti in germania ci sono grandi comunitá di emigrati italiani ed in alcuni posti austriaci al confine tanti studiano italiano…

    l’unico consiglio per ora che ti posso dare, piú di un’esperienza di seconda mano é quello di sviluppare il tuo progetto… non esiste un “estero” ma tante diverse realtá…

    e poi cosa intendi per “in compagnia”? col tuo amico da una vita? con la ragazza di una vita? con uno che hai conosciuto ieri al bar ed ha intenzione di emigrare?

  9. 9
    Angwhy -

    @nuvole
    ciao non ho capito come si fa a trovare lavoro prima di muoversi,forse per telefono?

  10. 10
    MONICA FALDI -

    Presupponendo che nessuno voglia andare in Austria a lavorare, perche’ personalmente trovo la regione bellissima per sciare e fare turismo, ma non cosi’ consona alla nostra italianita’,………….
    Mi chiedo … Ma se una vecchia bacucca conoscente 2/3 slash
    4 lingue poo bene … Volesse … sinceramente … in maniera provvisoria .. lavorare all’estero per un po’ di tempo… Cosa mi consigliereste ? ( Premetto che il mio ex marito mi ha firmato il permesso per l’espatrio e che ormai mia figlia e’ diciottenne )

    M.F.

Pagine: 1 2

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.