Salta i links e vai al contenuto

Ancora è possibile?

Ad inizio settembre 2013 ho conosciuto un ragazzo nella biblioteca dell’università, Luca. Frequenta la mia stessa facoltà, solo che è più grande di me di un anno. Tutto è partito da un consiglio che ho gli chiesto per la preparazione di un esame di economia, ma subito avevo provato interesse per lui, almeno fisicamente. Ad una festa verso la metà di settembre, ci siamo rincontrati e dopo qualche giorno siamo usciti per un primo appuntamento. Mi piaceva in tutto, sentivo le classiche farfalle nello stomaco…ma due giorni dopo l’appuntamento sono partita per un viaggio di 7 giorni con amiche. Durante il viaggio abbiamo continuato a sentirci, e tornata siamo usciti ancora qualche volta. Stava per nascere qualcosa di bello, tanto che a fine settembre lui mi disse che avrebbe voluto continuare a conoscermi meglio perché tra gli esami, il mio viaggio e altri impegni ci era tutto “scappato di mano” e che dovevamo vederci di più. Ero contenta delle sue parole e delle sue attenzioni, speravo che si continuasse in questa direzione. Purtroppo letteralmente il giorno dopo queste parole, è stato invitato al compleanno di un suo compagno e qui il destino ha voluto che incontrasse Sara. Una mia compagna di corso:atteggiamento vincente e spigliato,interessata a lui e amica fidata di una ragazza che non mi è molto simpatica (ma che sapeva della mia frequentazione con Luca). All’inizio dell’università andava ancora tutto bene, con il passare dei giorni le cose cambiarono perché queste due ragazze erano diventate insistenti con lui. Un giorno mentre io ero a lezione, scopro che queste due ragazze hanno deciso di andare a lezione con lui qualche ora, e poi in biblioteca dove hanno scattato un numero spropositato di foto, pubblicate poi su facebook. Ci sono rimasta un po’male, non perché lui non possa avere amici,ma perché loro non si presentavano certo come amiche. Con me ormai era freddo, vedendo quelle foto io ero molto dispiaciuta e lui era sempre più catturato da loro. Tutto ottobre è andato avanti così. A inizio novembre la situazione era intollerabile. Ci siamo incontrati per chiarire e lui ha detto che aveva incontrato una ragazza (non mi ha detto che era questa Sara, ma era chiaro), che aveva paura che io avrei sofferto con lui, che sarebbe finita male e che vedeva in quest’altra ragazza, addirittura forse quella giusta. Senza fare scenate, ma comunque umiliata,la nostra storia finisce qui. Dopo qualche giorno loro erano già fidanzati. E li vedevo ovunque. Lui appena mi vedeva ci guardavamo, arrossiva come un peperone, non salutava. Questo accadeva quasi tutti i giorni. Il rammarico per come erano andate le cose era molto, ma sono riuscita ad andare avanti con la mia vita, anche se lui mi è rimasto nel cuore. A giugno di quest’anno, quindi dopo 7 mesi la loro storia è finita. L’ha lasciata lui e in quel momento il rammarico si è fatto quasi più grande…perché io non ho avuto quasi possibilità di farmi conoscere. Dopo un primo periodo, subito era comparsa lei. Io e Luca ci siamo rincontrati casualmente settimana scorsa e mi ha salutata. Un saluto fugace, ma mentirei se dicessi che non mi ha fatto effetto. Ora chiedo un consiglio: ad ottobre inizierà nuovamente l’università. Secondo voi tentare di recuperare un rapporto è sbagliato? Io non l’ho mai dimenticato,ma sono consapevole che tutto quello che é successo ha macchiato la nostra storia e non saprei come approcciarmi a lui. Vorrei avere un’altra possibilità, è così sbagliato?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

5 commenti a

Ancora è possibile?

  1. 1
    Clara -

    Ciao Elena93g,

    io non farei niente. In fin dei conti è lui che ha deciso di chiudere il vostro “rapporto”. Se non altro dovrebbe provare un minimo di “vergogna” per averti scaricato preferendo la tua amica. Potresti, se proprio vuoi, mandargli un messaggio dicendo che, nel caso voglia prendere un caffé con te, tu sei disponibile. Poi lascia scegliere a lui…

    Ciao!!

    Clara

  2. 2
    Andrea -

    Ciao Elena, il tizio che hai descritto non mi sembra un cattivo ragazzo, ma per avere la coda di ragazze interessate a lui, deve rientrare tra quella ristretta cerchia che piace alle donne.
    Sono convinto, te lo dico con dispiacere, che per quanto tu sia una brava ragazza, esteticamente gli piacesse più l’altra e potendo scegliere ha scelto la “migliore” ai suoi occhi.
    Fossi in te lascerei perdere, stargli dietro significherebbe solo essere un ripiego per lui.

  3. 3
    Piccola -

    ciao Elena,ecco la mia riflessione al riguardo.
    purtroppo sono d’accordo con gli altri due utenti che ti hanno già risposto. è chiaro che luca sicuramente ti trovava simpatica ed interessante,ma forse solo a livello di amicizia. forse conoscere sara gli ha fatto mettere in luce il suo rapporto con te. io fossi in te mi concentrerei solo su di me e sulle mie amicizie. salutalo e se ti ferma per quattro chiacchiere fermati a parlare con lui. ma non forzare le cose. se lui poi avrà voglia di riallacciare un rapporto con te potrà sempre farlo. vedrai che troverai presto un’altra persona ancora più interessante di luca e lui resterà solo un ricordo. un abbraccio

  4. 4
    nevealsole -

    Ciao, ah questi compagni di università!!! Lui non ci ha pensato due volte a preferire l`altra a te.. Quindi perché vorresti riprovare un approccio? So che la tentazione é forte e da quanto scrivi vorresti riprovarci per serio interesse verso di lui, non per ripicca contro l`altra tipa.. Ma rifletti..in fondo sei schifata per come ti ha smollata senza tante cerimonie.. Secondo me non potreste nemmeno essere amici a questo punto… Fatti valere!!! É evidente che lui non é un granché

  5. 5
    elena93g -

    Sembra strano che lo voglia ancora. È difficile prendere una decisione in questi casi. Da un lato c’è la ragione che dice come dite voi, dall’altra c’è il cuore che mi dice che se i treni passano una sola volta nella vita se è il caso forse vale la pena farsela a piedi per una volta e provare a lottare se si tiene veramente a qualcosa. Penso che quando me lo ritroverò davanti deciderò sul momento su cosa fare, dipende anche dal contesto..

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.