Salta i links e vai al contenuto

In amore se ne va solo chi non ha mai creduto

Vorrei distrarmi e ridere come una volta.
Questo che scrivo è un pensero che vorrei condividere con chi come me ha vissuto l’abbandono da parte della persona amata. Uomo o donna che sia, siamo tutti esseri umani davanti ai sentimenti e li vivamo in modo diverso. Alcuni più di altri. In questo articolo mi scuso in anticipo se uso poche parole, spero di trasmettere ugualmente il senso di ciò che penso.

Le cicatrici restano. Anche un sorriso con la cicatrice è pur sempre un sorriso.
Una volta ho letto che una donna può essere conquistata da chiunque e che lei è di chi se la prende, anche se è impegnata. Se non fai attenzione ”te la possono rubare”.
Io vado controcorrente. Una persona che ama, uomo o donna che sia, non fa e non subisce queste cose. I colpi di testa non esistono se si decide di amare il proprio amore.
Nessuno ti ruba qualcosa, perché quel qualcosa non è tuo, ma è lei che deve decidere di stare con te e solo con te.
Se si fa ”rubare”, che se la tenga.
La cosa più corretta da fare è nulla.
Si perde solo quello che non c’è mai stato. Il resto resiste e rimane a vita.
Nel mio caso, da lei, non c’è mai stato amore, ma qualcos’altro. Chi ama non fa soffrire volontariamente l’altra persona e non lo lascia per il primo ”migliore” che capita. (Si, queste sono state parole realmente usate…)
Probabilmente queste cose che ho scritto sono considerate tutte fesserie.
Perché ”tutto passa” e “non ci stare a pensare ancora dopo più di un anno”.
Come ho detto prima vado controcorrente. Io so quello che faccio, come sono e so quello che ho fatto in passato. Io ho deciso di amare e fare ”la cosa giusta”.
Preferisco essere quello fesso pensando queste cose. Preferisco essere me stesso che uno dei tanti a cui passa tutto senza sentimento.
Se qualcuno ha mai avuto il coraggio di metterci l’anima e il cuore in una storia d’amore capirà cosa si prova.
Il tempo anestetico e la volontà costruttrice aiutano. Ma il cuore ha i suoi tempi. Se fosse facile non saremmo capaci d’innamorarci ed io preferisco andare controcorrente innamorandomi.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Riflessioni
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

20 commenti a

In amore se ne va solo chi non ha mai creduto

Pagine: 1 2

  1. 1
    Michelle -

    Bella lettera e concordo in pieno con il tuo discorso. Magari dobbiamo imparare a capire che tipo di persona abbiamo davvero davanti, prima di iniziare a costruire un futuro con lei.
    Credo che un errore comune sia quello di pensare di conoscere davvero una persona dopo qualche mese di relazione, e di dare i sentimenti che dice di avere nei nostri confronti per certi senza fermarci un attimo ad analizzare la situazione in modo piu` profondo e ignorando certi indizi che in qualche modo non vogliamo vedere.
    Probabilmente la relazione d’amore vera inizia proprio quando finisce l’innamoramento e rimane la scelta comune di rinnovare ogni giorno il proprio impegno e la propria devozione.. e` li` che si vede se veramente una persona e` capace di amare.

  2. 2
    Itto Ogami -

    Caro amico, perché non leggi le mie lettere ?
    Io condanno apertamente il LIBERISMO sessuale che spinge uomini e donne a distruggersi a vicenda, perdendo ogni dignità.

    http://www.letterealdirettore.it/author/itto-ogami/

    Inoltre vorrei aggiungere che tra le cose che hai scritto ne ho visto una particolarmente interessante, perché è proprio di questo che accuso molte donne. Tu scrivi: “Una volta ho letto che una donna può essere conquistata da chiunque e che lei è di chi se la prende, anche se è impegnata. Se non fai attenzione ”te la possono rubare”.Io vado controcorrente. Una persona che ama, uomo o donna che sia, non fa e non subisce queste cose.”

    Questa mentalità l’hanno messa in circolo proprio alcune donne sporche e zozze, che per giustificare la loro impudicizia e tradimento, vanno a costruire “romanticherie” che giustificherebbero le loro azioni.
    Una donna va con un altro uomo ? unica risposta: Tr….
    Una donna tradisce? unica risposta: Tr…..
    Senza se e senza ma.

    Perché questo? Molto semplice: se una donna NON sta bene con un uomo, PRIMA lo lascia e poi va con un altro. Se invece sta con il primo perché ne ha vantaggi (soldi ad esempio) allora MONETIZZA la propria permanenza con quest’uomo, quindi è una …. (immagina tu).

    Inoltre le donne che “se ne vanno” di punto in bianco è perché sono sporche fin da principio. Sono il nulla che hai descritto. Queste immonde stanno con gli uomini senza legarsi veramente, poi fuggono in altri lidi, come e quando pare loro, lasciando cadaveri in giro.

    Io farei pagare multe salate (se non la galera) a quelle persone che entrano in relazione senza CURA per gli interessi del partner.

    Ad ogni modo mi piace la tua lettera, molto romantica. Un giorno forse, dopo che ne avrai viste parecchie come me di donne malvagie e sporche, non sarai romantico, ma sarai acido come il sottoscritto. Ovviamente ti auguro il contrario.

  3. 3
    Golem -

    È acido. È andato all’aceto.

  4. 4
    Rossella -

    Ti capisco, ma al contempo t’invito a non sentirti tradito perché in una società secolarizzata è difficile avere una percezione fisica dell’abbandono. Bisogna fare concretamente qualcosa e bisogna sforzarsi di farlo tutti i giorni perché l’amore si manifesta tra mille dubbi. Il matrimonio non è percepito come la strada per trovare una sistemazione e sembra di vivere sempre appesi ad un filo. Per ragionare con il cuore, come si suole dire oggi, dovremmo essere tutti benestanti, belli, senza problemi e con mille possibilità. A quel punto saremmo come anestetizzati davanti ad una serie di comportamenti che lineari non possono essere per motivi che non voglio giudicare. Non scoraggiati… sono certa che anche tu, tardi o presto, troverai la tua anima gemella e allora capirai! Buona domenica :)

  5. 5
    Sofia -

    Caro ragazzo hai scritto una lettera bellissima e vera! Perché pensi siano fesserie?assolutamente no! Hai detto tante cose giuste e vere e spiegato bene il tuo dolore che provi giustamente!

    L’unica cosa di cui non sono d’accordo è la frase :
    “Una donna può essere conquistata da chiunque è lei è di chi se la prende anche se impegnata!se non si fa attenzione te la possono rubare!””

    Una donna non è un trofeo..una gara! Non è vero che una donna può essere conquistata da chiunque! A me non mi conquistano i chiunque! Non mi conquistano i dementi..i superficiali…i menefreghisti..i pagliacci…quelli che non sanno cosa vogliono…quelli stronzi e quelli che non sanno amare! Io ho cervello e personalità.. Mi conquistano gli uomini veri come te..con il proprio carattere! Quelli dolci e sensibili…buoni …e che sanno dimostrare vero amore alla propria ragazza!

    Sono le donne che valgono un cazzo che si fanno conquistare da chiunque!
    Per tutto il resto che hai detto è tutto vero!..una donna è tua ma è lei che deve volerlo e decidere di stare con te…l’amore deve venire da tutte le parti non solo da una! La tua ex come hai giustamente detto te non ti ha mai amato…se è andata con il primo che è capitato è perché valeva una merda come ragazza e ti ha solo preso per il culo ovvio!

    Io non ho fatto altro che soffrire nella vita…e tra le altre cose so benissimo cosa significa essere presi in giro nei sentimenti….

    Sei un ragazzo molto dolce…troverai la ragazza giusta…ma dovrà essere come te..
    Un bacio.

  6. 6
    azure4891 -

    Cara @Michelle, grazie per la tue parole. Condivido quello che dici e pensi. Anche io credo che una relazione inizi come una “storia” tra due innamorati e poi, con la decisione di entrambi, si trasformi in una “storia d’amore”. Noi ci innamoriamo nei primi tempi (possono essere mesi o un anno), però poi la mente torna a farsi sentire e ci chiede cosa vogliamo fare ed è li che decidiamo. Penso che tutti siamo capaci di amare profondamente, è solo che alcuni non lo fanno per paura delle conseguenze.
    Il mio andare controcorrente è questo: accettare le possibili conseguenze nonostante l’imprevedibilità e l’esperienza.

    Caro @IttoOgami apprezzo la tua sincerità su questo argomento. Leggerò prossimamente le tue lettere. Quello che penso è che essendo tutti molto diversi (per fortuna), non tutte le donne e uomini sono così, che pensano al denaro e a “sistemarsi”. Molti sono portati a questo, ma voglio credere che non è l’unica cosa da cercare in un rapporto. Ho conosciuto troppi “casi giusti” per credere il contrario. Viceversa, vi sono tante coppie sentimentalmente “sterili” che hanno posto fine alla loro “storia” con una separazione, anche dopo anni di matrimonio con figli. Il senso della mia lettera è tentare ugualmente, anche se si è feriti ed ammaccati.

    @Golem, grazie per la sincerità :P.

    Cara @Sofia, che bella persona che sei! Grazie per il tuo commento. Condivido il tuo pensiero e il tuo modo di vedere questo argomento. Si, non tutte le donne (e uomini) sono così. Osservando intorno a noi e guardando col cuore le coppie, si “vede” chi sta insieme per amore e chi no e poi dopo tanto tempo (anche anni) verifichiamo che quella sensazione che avevamo su di loro era vera. Chi sta insieme per amore resta insieme, gli altri si lasciano. Io (penso anche tu) preferisco investire in qualcosa che resti.
    Infine, ti ringrazio per tutti i complimenti che mi hai scritto e ti auguro di “non soffrire mai più nella vita, specialmente nei sentimenti”, lo…

  7. 7
    Nicola -

    Quando una coppia non funziona il rapporto termina entro un tempo ragionevole. Non e’ pensabile riuscire a convivere per diversi anni (anni!) nonostante le differenze culturali e caratteriali insostenibili.

    La verita’ e’ che le novita’ ci entusiasmano, dedichiamo anima e corpo alla lieta novella, immaginiamo un futuro roseo, ricco di felicita’ e benessere, ma dopo un certo tempo le possibilita’ si affievoliscono. Poi giungono le difficolta’ perentorie, la scarsa comunicazione e i contesti sociali con i suoi diversivi.. e puff! tutto svanisce come per incanto.
    Allora andiamo a scomodare i pretesti piu’ assurdi: un amore che in realta’ non c’e mai stato e di cui ci siamo resi conto solo dopo 1825 giorni. Coppie sposate da una decina di anni e con quattro figli, che si appellano alla incompatibilita’ caratteriale. Conviventi, abbronzati, che denunciano maltrattamenti psicologici e incurie come riportato sul loro iPhone7 o su Facebook.
    Balle! Meriti e demeriti andrebbero sempre messi in concorrenza, ma questa corrispondenza si interrompe quando si intravede qualcosa di meglio, un impulso esterno improvviso, una prospettiva di vita migliore della precedente.
    I rapporti o si evolvono a ritmi prestabiliti oppure muoiono; tutto quello che non si evolve muore!
    Non a caso passata una certa eta’, con la menopausa o l’andropausa che imperversano, tutto si stabilizza, le possibilita’ di una vita migliore si ridimensionano e con esse anche i problemi insormontabili.

    Io dico che e’ meglio investire piu’ su se stessi e fare meno affidamento su un supporto esterno, e solo dopo si puo pensare a condividere i propri traguardi con chi nella vita ha mostrato abilita’ simili. Paradossalmente le relazioni durano di piu’, perche’ non si vive piu’ nella speranza che l’altro possa renderci felici, ma si basano sul bene che siamo in grado di procurarci da soli.

    Delle persone di deve avere voglia e non si deve avere bisogno.

  8. 8
    Golem -

    “Delle persone si deve avere voglia e non si deve avere bisogno.”

    Sintesi apprezzabile. Clap clap.

  9. 9
    suzanne -

    Condivido il pensiero di Nicola. Il problema però è che ogni persona cambia, ma non sempre riusciamo a farlo in sintonia con il partner, ritrovandoci alla fine su due binari che non si intersecano più.

  10. 10
    Sofia -

    Te li meriti i complimenti ragazzo! E poi ho solo detto la verità ..

Pagine: 1 2

Lascia un commento

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.