Salta i links e vai al contenuto

L’amore distrugge

Ciao a tutti sono capitata su questo blog praticamente per caso .. E ho pensato che in fin dei conti scrivere mi avrebbe fatto bene . Cerco di riassumere in breve quello che mi sta accadendo .. Sono stata lasciata 8 mesi fa dopo una storia di 5 anni , insomma il primo amore quello bello che vorresti durasse tutta la vita .. Io mi sono sempre ritenuta la parte debole e i fatti l’hanno dimostrato perché sono stata mollata con un messaggio e lui è sparito nel nulla , non è stato facile anzi non è facile mandare giù il boccone amaro ma ho rispettato da subito la sua decisione . Ho attraversato momenti terribili e quando stavo cercando di abituarmi alla sua assenza lui è tornato chiedendomi di cenare insieme .. Ora se io avessi avuto coraggio e razionalità non avrei accettato ma non L ho fatto anzi sono uscita con lui abbiamo trascorso una splendida serata e mi ha dato l’illusione che potessimo insieme ricostruirci ma non è stato così ovviamente .. Il giorno dopo è sparito dicendo che L unico motivo per cui era uscito con me era per parlare .. Sono ripiombata nel caos più totale e ho ricominciato tutto da sola per l’ennesima volta ho cercato di interrompere i contatti con lui di uscire con altri ragazzi, anche se con risultati scarsissimi .. Ma nel frattempo e mi rendo conto che probabilmente non è una cosa da persona matura trovavo sfogo nel pubblicare su Facebook post che non direttamente miravano a sottolineare il suo essere “merda” ovviamente non C era nessun riferimento esplicito alcuni erano pubblicati senza un secondo fine.. Fatto sta che nonostante lui non fosse più tra i miei contatti qualche giorno fa ha pubblicato qualcosa che esplicitamente si riferiva a me in maniera non proprio carina considerando ciò che ho subito.. Al che io ho risposto con un ‘altra frase ad hoc di lì si è scatenato un inferno in quanto lui ha scritto un altro stato e i sui amici e addirittura sua madre sono intervenuti per difenderlo ,offendendo me che sono la parte lesa senza un motivo ma solo per il piacere di umiliarmi .. Sottilineo che durante il massacro sulla sua home io non ho scritto nulla .Ora io capisco che magari il mio atteggiamento possa essere stato infantile ma era l’unico modo per sfogarmi che avevo ,considerando che non sono il tipo di persona che fa scenate per strada o chiamate infinite messaggi .. Io sono sempre stata al mio posto ho subito in silenzio e ora vengo umiliata pubblicamente per cosa? per qualche post frainteso o per la sua coda di paglia .. Il problema è che non riesco a farmi scivolare l’accaduto ci penso continuamente vorrei solo un po di tranquillità ma mi sembra di chiedere l’impossibile.. Mi scuso per lo sfogo buona serata a tutti ❤️

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

10 commenti a

L’amore distrugge

  1. 1
    Rossella -

    Non lo so. Io non la penso esattamente allo stesso modo perché faccio dipendere la mia letizia dagli oggetti che esprimono la nostra tenerezza. La vita di coppia non potrebbe darmi mai la stessa gioia perché molte azioni ti arrivano come una mancanza di rispetto. La stessa idea degli spazi, per quanto mi riguarda, non è esattamente in linea con la mia visione dell’ambiente domestico. Le amicizie e quant’altro mi potrebbero “togliere il sonno”, come si direbbe in gergo. Di conseguenza superata la delusione iniziale si fa strada l’idea che la vita continua nonostante il trascorrere degli anni. Poi chiaramente ciascuno si regola a seconda dei suoi mezzi… da uscire per guardare una vetrina a comprare l’anello da due euro tutto fa allegria. Si tratta di attimi. Ti consiglio di non scoraggiarti, un caro saluto!

  2. 2
    Socrate -

    Cerca di crescere. E stai lontana da Facebook.
    In futuro, quando deciderai nuovamente di manifestare il tuo sdegno, fallo in privato e non rinunciare al buon gusto. Se farai le cose con un filo di classe, eviterai molte critiche.

  3. 3
    Alessia -

    Non penso di aver peccato nel buon gusto ho sempre cercato di evitare cose plateali erano solo post divertenti poi se una persona sente di essere chiamata in causa evidentemente ha un po’ la coscienza sporca .. Penso

  4. 4
    Golem -

    Potresti semplicemente ammettere a te stessa che a suo tempo ti sei innamorata di un coglione in itinere, e che oggi ha raggiunto il suo obiettivo: quello di dimostrarlo.
    Purtroppo succede più spesso di quello che si può pensare di invaghirsi di certi soggetti, anche perché sono la maggioranza, poi quando si manifestano in tutta la loro “glandezza” di solito è troppo tardi. Infatti tu sei ancora legata al soggetto in argomento, si capisce, e lo “contieni” dentro di te tuo malgrado, come succede per il dettaglio anatomico a cui corrisponde metaforicamente e il suo reale contenitore.
    Credo che almeno tu dovresti dissociarti subito da quel l’abbinamento.

    5 anni? OK, fai finta di aver finito il liceo. Ora iscriviti “all’Università”.

  5. 5
    Alessia -

    Adoro l’ultima frase dovrei proprio iscrivermi all università anche se l’ho quasi finita 😅😘

  6. 6
    J.J Bad -

    “5 anni? OK, fai finta di aver finito il liceo. Ora iscriviti “all’Università”.”

    Bellissimo questo passaggio. :D

    Purtroppo non posso far altro che riscontrare quanto la superficialità dei rapporti di oggi venga alimentata dai social network.
    Sogno un mondo dove Facebook venga convertito al solo utilizzo per scopi sociali, di pubblica utlità o al massimo commerciali.
    MI piacerebbe che la gente smettesse di ossessionarsi con Facebook e tecnologia, e ritornasse a vivere la vita vera, quella esclusiva. Quella fatta di gente che si guarda in faccia, e non che guarda costantemente lo schermo di un cellulare. Putroppo ne siamo tutti vittime ma siamo talmente abituati ormai che non ce ne rendiamo più conto.
    Trovo disarmante invece che i (a)social vengano utilizzati soprattutto per nascondere la propria insicurezza, la propria solitudine d’animo, e di certo facebook non aiuta a migliorarsi, a migliorare questa società.
    Facebook non è altro che l’ennesimo segnale della mancanza assoluta di valori che caratterizza i nostri tempi.
    Dovremmo tutti imparare a ridimensionare queste cose.

  7. 7
    Diego -

    Alessiamanzari, continua ad “uscire con altri ragazzi”, vedrai che prima o poi fai trediìci, chi non gioca non vince.

  8. 8
    Gian88 -

    Non sto qui a commentare le cose che hai fatto su facebook perché di vaccate ne ho fatte tante anche io durante un periodo di dolore. Penso però che uscire con una miriade di ragazzi non sia la soluzione.

  9. 9
    Diego -

    8
    Gian88 – 22 maggio 2016 15:41

    Davvero???

  10. 10
    Gian88 -

    @Deiego
    Eh si Diego. Mancava un capitan ovvio e ho sempre sognato di farlo :)

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.