Salta i links e vai al contenuto

Amore disperato, amore andato via… via dalle mie braccia

Ciao ragazzi,
è la prima volta che scrivo su questo blog, non sapevo nemmeno esistesse francamente… ma, quando si è soli e disperatamente tristi, si cerca in tutti modi di parlare con qualcuno anche se solo virtualmente…
Ho constatato che moltissime persone sono tristi, affrante per amore, che tantissima gente è disperata e questo non mi fa sentire sola, ma non basta a consolarmi…
La mia storia ha quasi due anni di esistenza… ed è una storia stupenda… sembrerà una frase di circostanza, ma io posso assicurarvi che lo è davvero… quando ho conosciuto Alfredo ero in un momento particolarmente buio della mia vita, non credevo più in nulla… ero molto diffidente… ero spenta, vuota.
Lui è entrato nella mia vita, piano piano… con una leggerezza assurda, concedendomi una spalla e delle volte anche due per sorreggere il peso della mia vita di quel momento, alleggerendo le mie di spalle che erano ormai distrutte.
E lentamente, giorno dopo giorno è entrato sempre più dentro me… sino al punto di non riuscirne più a fare a meno…
È una persona spettacolare, sempre piena di iniziative… sempre piena d’amore.
Mi ha concesso attenzioni assurde e cosparsa quotidianamente di follie.
Attenzioni che andavano dalle parole… ai gesti.
In una settimana, arrivavano almeno 2 fasci di fiori con bigliettini sempre diversi, era attento a qualsiasi cosa… bastava anche solo che lo accarezzassi che di li poi scaturivano mille sue gesti assurdi e fiumi di parole bellissime…
Con lui ci sono state tante prime volte, i primi viaggi, il primo fidanzamento ufficiale, la prima volta che dormissi con qualcuno, la prima volta che tutta la mia famiglia conoscesse il mio fidanzato e che lo trattasse davvero come fosse un figlio poikè era a casa mia giorno e notte…
Lui è davvero la mia perfezione, in ogni ragazzo prima di lui, c’era sempre qualcosa ma poi mancava dell’altro… in lui, c’è l’insieme di tutte quelle cose che ho sempre voluto e che mi sono sempre limitata solo a sognare convinta che non esistessero…
Un bel ragazzo, laureato piccolo col massimo dei voti, iscritto alla seconda facoltà, una famiglia importantissima, bellissime ville, un fisico perfetto, un viso stupendo…. e come si comportava con me, beh ve l’ho detto già…
Inizialmente la sua importanza economica e sociale mi spaventava e lo allontanai anche perché pensavo di non esserne all’altezza, poi mi fece comprendere che eravamo fatti per stare insieme al di la delle fievolezze che lo circondassero, ed io che ero già persa accettai…
cosi, iniziò la nostra stupenda favola, vivevamo in simbiosi, io mi muovevo, lui si muoveva… lui si fermava, mi fermavo anche io.
Fino a quando qualche mese fa lui iniziò ad accennarmi i primi segni di sfiacchimento, io pensavo fosse un periodo e illudendomi cercavo di ignorare… ma poi la settimana scorsa mi ha chiaramente detto che non è + sicuro di quello che sente per me e che poiché è molto sincero e non vuole prendermi in giro, preferisce dirlo subito.
Dice di voler stare da solo, non vuole un’altra persona, non vuole un’altra storia, non ne può proprio più di essere fidanzato, come se quello che prima era un paradiso ora fosse diventato improvvisamente prigione.
Vuole essere solo, libero… vuole viaggiare… non vuole rendere conto a nessuno, vuole viversi la vita da 22enne…
In questi giorni allora, io che sono testarda e che non lascio andare ciò che amo, l’ho pregato, supplicato di restare con me…
Lo so, sono patetica… ma non mi vergogno a dirlo, perché l’amore ti da tutto e al tempo stesso tutto ti toglie, e nel mio caso mi ha sottratto in modo brusco la dignità… quella disgnità che io ho ostentato per anni convinta che nessuno la potesse ledere, e invece….
Ma non c’è stato nulla da fare.
I miei attacchi di panico, difficoltà di respirazione… pianti assurdi ed urla non sono serviti.. lui sempre più convinto di quello che faceva…
Anzi lo facevano innervosire ancora di più…
Poi l’altro ieri siamo stati insieme con la consapevolezza che sarebbe stato l’ultimo giorno e lui è completamente cambiato… mi cercava sempre la mano, mi abbracciava… mi guardava… cosa che non faceva da un po’ di giorni ed io mi sono sentita rinata…
Ieri poi ci siamo rivisti e lui è tornato come prima…
Dice che è sicuro che non c’è più niente da fare, che il nostro tempo si è concluso e ch bisogna andare avanti… è molto sicuro di ciò che dice ed io so che non tornerà mai, anche se provassi a fare il trucchetto di fargli capire che mi ha persa.
Il suo non è un capriccio, ma una scelta…
Ed io dopo altri attacchi di panico gli ho detto che non si ama se non si ama troppo. Amare troppo significa amare più di se stessi… ed è vero.
Io l’ho messo al centro del mio mondo, tutto ruota intorno a lui, ne ho creato dipendenza… e sulla piramide gerarchica dei miei affetti, all’apice di quella piramide… anzikkè esserci io, ho posto lui… gli ho chiesto scusa e gli ho chiesto di perdonarmi per essere stata egoista, per non aver capito che la mia esigenza di stare insieme a lui era pari se non addirittura maggiore a quella che lui aveva di stare senza me… gli ho chiesto scusa per averlo fatto soffrire e per averlo costretto a stare insieme a me.
Io lo amo davvero, tanto… e per quanto non possa essere salutare, lo amo anche più di me stessa, per questo la mia felicità passa in secondo piano… è più importante la sua… sono disposta a sacrificarmi, a mettermi da parte e a morire, ma a concedergli la felicità.
Voglio sia felice, sereno, spensierato… tranquillo, anche se questo significa stare senza me.
Quando gli ho detto questo, nei suoi occhi non ho visto più rabbia nei miei confronti, ma tenerezza… gli si sono illuminati gli occhi e sono divenuti lucidi, ha rabbrividito per quello che gli ho detto, perché ha compreso fino a che punto lo ami.
Mi ha preso la mano e li è diventato di nuovo tenero dicendomi che questo non è un addio, ma un arrivederci perché se nel destino c’è scritto che siamo davvero fatti per stare insieme, ci rincontreremo e torneremo più innamorati di prima…
Ci siamo promessi di non perderci ed io gli ho fatto giurare che tutte le volte che avesse bisogno di me, senza esitare deve prendere la macchina e venire qui…
Gli ho fatto promettere che quando mi penserà, si farà sentire e gli ho chiesto di non dimenticarmi mai…
Lui questa mattina mi ha mandato un sms chiedendomi come andasse e cosa stessi facendo e so che si farà sentire nei prossimi giorni, ma solo perché una storia di due anni vissuta così come la nostra, non si può interrompere improvvisamente…
Secondo voi, cosa devo fare?
Come vi immaginate la fine di questa storia? siate sinceri… senza peli sulla lingua e perdonatemi per la lunghezza dell’intervento… ma ne avevo bisogno.
Aspetto risposte, grazie anticipatamente… un bacio

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

5 commenti a

Amore disperato, amore andato via… via dalle mie braccia

  1. 1
    madonna90 -

    La tua storia è molto simile alla mia..con l’unica differenza che io purtroppo non l’ho mai amato quanto lui ha amato me, e solo ora mi accorgo di aver perso, almeno per ora, una persona molto speciale che si è dedicata completamente a me nonostante i miei atteggiamenti freddi. Secondo me ha ragione ed è sincero quando dice che se siete persone destinate a stare insieme un giorno riaccadrà..ma non ora e nemmeno tra pochi mesi..riprendere un rapporto subito dopo una rottura, come è successo a me, porterebbe solo a logorarlo ulteriormente e a far perdere anche quel poco amore che sicuramente gli è rimasto dopo 2 anni così intensi, e aggiungerei comunque che non è una cosa scontata e sicura quindi non costruirti troppe speranze su questa cosa! Se posso permettermi hai sbagliato a farlo diventare il “tuo tutto” perchè ora come dici tu stessa non hai più nulla. Ahimè so perfettamente quanto fa male perdere la persona che ti è stata accanto per 2 anni e che ti ha fatto sentire la ragazza più speciale della terra, e tu oltre ad apprezzare tutte le sue qualità lo ami veramente molto…purtroppo non c’è un rimedio per il tuo dolore, piangi e sfogati..il dolore un giorno come è venuto se ne andrà…e quando starai meglio magari avrai incontrato un’altra persona, o ancora meglio sarà proprio lui che avrà ritrovato l’amore che aveva una volta per te! bacio

  2. 2
    rachele86 -

    E’ difficile trovare una persona che ti ami in questo modo,senza riserve e senza voler nulla in cambio ed è pronta ad aspettarti tutta la vita per riaverti accanto a se,una persona disposta a rinunciare alla sua felicità per la felicità di colui che ama.Lui l’aveva trovata,ma ti ha lascita,giusta o meno la sua decisione va rispettata,ma è anche vero che non è giusto che tu rimanga ad aspettare o legata ad un ricordo che va sempre piu dissolvendosi.Lui rimarrà parte della tua vita e tu della sua,ma tu hai bisogno di un amore concreto e non di una falsa speranza che con il tempo distruggerà il tuo cuore.Mi dispiace se le mie parole non ti piaceranno,e solo che io credo che l’occasione di trovare chi ti ami veramente capiti una sola volta nella vita e quando non si coglie quell’occasione beh credo che un’altra non arrivi!Non aspettare che lui ritorni da te,potrà farlo o no, vivi la tua vita come è giusto che sia.Se pur esistono le favole non sempre finiscono con un lieto fine.E neanche la mia è finita bene!!!

  3. 3
    Matteo -

    Ciao, leggendo la tua storia mi sono riconosciuto in te… anche io purtroppo avevo messo al centro del mio mondo la mia ragazza. Nulla nella mia vita era più importante di lei, tutto quello che facevo, lo facevo per lei. e ti assicuro che dopo, come stai provando sulla tua pelle, è davvero dura. Ormai è un mesetto che la mia ragazza mi ha lasciato e tra alti e bassi cerco di andare avanti. però sento dentro di me sempre un grande vuoto proprio perchè lei era il centro del mio mondo, era il mio motore. noi non ci siamo lasciati bene come ti sei lasciata tu perchè lei si è comportata davvero male con me, certo mentirei se ti dicessi che non spero comunque in un suo ritorno.
    Anche se mi ha fatto molto male io l’amo con tutto il mio cuore e credo nelle seconde possibilità. e poi credevo davvero che noi eravamo destinati a stare insieme per sempre. un bacio.
    Adesso devi prenderti il tuo tempo, staccare la spina e prenderti cura di te stessa, non pensare ad altro. è giusto dare tempo al tempo. Ricordati non sei sola!!

  4. 4
    giuvis85 -

    la tua storia d’amore sembra cosi bella e intensa e sei davvero fortunata ad aver conosciuto un sentimento cosi forte.
    Però concordo con chi ti ha detto..non vivere in una speranza..
    E’ sempre difficile chiudere una storia. Il solo fatto che tu scriva questa lettera significa che in te la speranza c’è ancora,che ti rimetteresti con questo ragazzo anche domani,hai fatto questo lodevole gesto di lasciarlo andare proprio perchè lo ami cosi tanto…e lui in tutto questo ti ha detto grazie ed è andato. vedo la cosa unilaterale..lui sicuramente si è sentito meno in colpa nel momento in cui gli hai detto “ti lascio andare voglio la tua felicità “.
    sei da ammirare io non sono capace di tanto amore..però per il futuro (so che è brutto da dire) sii un po piu egoista e cerca di pensare a te e alla tua felicità..

    Incontra nuova gente,vedrai che incontrerai chissà quanti altri amori altrettanto importanti..adesso ti sembra impossibile..ma vivi ciò che è reale…non aspettare un amore che magari non tornerà..

    un abbraccione!

  5. 5
    LaCla -

    Ti capisco….vivo le tue stesse emozioni…dopo due anni è finito
    tutto perche lui non sapeva più cosa voleva…sono nella tua stessa
    identica situazione. e mi rincuora pen sare che esiste qualcuno che
    ragioni e pensi all’amore come faccio io….io se posso dirti la
    mia..ti consiglio di non mollare, di lottare finche hai speranza e
    forza..lotta per quello che ami piu di te stessa, lotta per quella
    vita idilliaca che hai vissuto ed ora sembra essere
    sparita….lotta…per quel sentimento che ti fa provare ancora ad
    oggi nonostante tutto queste emozioni…io lo sto facendo..e finche ne
    avrò le forze lo farò…se credi ci sia ancora dell’insoluto tra di
    voi….bhe allora…vai avanti per la tua strada, segui il cuore e non
    pensare a dignità, ne a personalità..la strada del cuore è quella che
    nella vita non ti deluderà mai e ti porterà a vivere la vita a 360
    gradi. Solo persone come te (e come me) possono dire di vivere fino in
    fondo, senza infrastrutture caratteriali, senza troppa razionalità
    senza troppe paranoie…vivi tutto quello che il cuore ti consiglia di
    fare, io lo sto facendo e spero in un lieto fine.
    Se le cose tra voi stanno così, è perche secondo me il destino vi ha
    messo davanti ad una prova, e questa prova si supera solo con la forza
    dell’amore, se è vero sentimento, se ci credi con tutta te stessa,
    allora…tornerà e sarà più forte ed intenso di prima…io ci credo, e
    nn penso sia illusione, ma solo forza di volotà per ottenere ciò che
    veramente ci mporta sulle stelle a guardare il mondo da un’altra
    prospettiva.IO CI CREDO…CREDICI ANCHE TU FINO IN FONDO
    ti abbraccio fortissimo, e ti auguro tutto quello che solo persone che
    vivono i sentimenti come te si meritano

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.