Salta i links e vai al contenuto

Amore, amicizia

di

Ciao sono di venezia ho 32 anni e questa e la seconda volta che scrivo su questo ma lo seguo abbastanza e sono contento che ci sia un sito così.
Ogni giorno mi sveglio con il pensiero che ho 32 anni e non riesco a trovare una nuova amica o una fidanzata!!!.
Ho qualche amica che non abita a venezia a venezia per cui mi sento ogni tanto o un altra amica a cui tenivo molto mi sembra svanita nel nulla anche questa non abita a venezia la sentivo spesso ogni settimana e ci vedavamo una volta all’anno ora niente ne una telefonata ne un sms e quando la cerco per fare 2 chiacchiere niente!!!. o non la trovo o non ha tempo!. apparte questo mi sento solo ho pochi amici anche se mi trovo spesso con looro mi sento inutile perchè non riesco a trovare almeno una persona anche solo per frequentarmi ma niente. cerco frequentare luogni dove poter incontrare nuova gente ma niente!!!. ma sopratutto mi sento escluso perchè non molto bello!!!.che dire? scusate se vi ho annoiato ciao a tutti

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amicizia - Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

4 commenti a

Amore, amicizia

  1. 1
    ChiaraMente -

    Ame dal’idea che tu non sia aaffatto solo ma semplicemente in attesa di incontri galanti, cosa che difficilmente avviene quando ce li cerchiamo col lanternino. Continua a frequentarti con i tuoi soliti amici di sempre e sfogati con loro. Magari in gruppo agganciate meglio.

  2. 2
    kavaba -

    Vai tranqui..la solitudine a volte fa male..ti capisco bene.Lavora su te stesso e acquista stima interiore.é la cosa + importante!

  3. 3
    Rossella -

    Ciao,
    siamo quasi coetanei. Che dire? Ti consiglio di darti come punto di riferimento lo schema narrativo di Maria De Filippi perché, soprattutto nel mondo di oggi, si tende ad avere una visione distorta della realtà. Io, ad esempio, non sono mai stata la più ricercata della comitiva. Le mie vanità di donna le ho trasposte in uno stile di vita più appartato che mi consente di apparire in un certo modo. Ma nel momento stesso in cui mi metto in gioco alle regole del mondo la mia femminilità non dipenderà certamente dal modo in cui mi vesto, questo mi piace crederlo perché ho bisogno di trovare un motivo per stare in mezzo alla gente, di avere quell’aria che non riesco a darmi. Ma la cosa, badiamo bene, non sarebbe necessaria. Nel momento in cui ti sei realizzata nella tua bella vita di figlia di papà (che ha un suo modo) perché mai devi sentire l’esigenza di trovare un motivo per stare in mezzo alla gente. Non si è mai sentito. Avrai i tuoi vezzi. Tu ed io messe davanti all’amore dobbiamo avere l’umiltà di riconoscere che le passioni vengono da fuori… non è necessario passare da una ragazza all’altra per dimostrare qualcosa a qualcuno. Le intenzioni saranno anche buone, ma il mondo non è mai cambiato. Le passioni che cerchi non dipendono dal tuo potenziale di grande amatore. Ti parlo da sorella. Io non ti passerei mai il numero di una ragazza che tiene a te perché la tua rettitudine non deve essere scambiata per stupidità.

  4. 4
    Rossella -

    Io ti dico che tra venti o trent’anni puoi arrivare all’altare con un baglio d’esperienza che ti rende un uomo di grande fascino, a prescindere da tutto il resto. Questo ti dico. Non siete dei ventenni. Sei lei tiene davvero a te si dichiara senza problemi, o comunque fa capire di essere presa da qualcuno, ti motiva, come peraltro ho fatto sempre io con persone che si trovavano in una posizione diversa. O un uomo è uomo solo quando pensa alle donne? Ci sono anche uomini che con grande umiltà riconoscono di non essere portati per certe cose. Esiste un tempo per tutto. Un ragazzo serio fino ai diciassette, diciotto anni ha tutta la spensieratezza per credere nell’amore. A trent’anni pensa al suo futuro con più realismo. Non le do il numero di lei per umiliarlo. Questo per dirti che una donna della mia età, ormai, non si lascia entusiasmare dall’aria da classico bravo ragazzo. Si devono verificare un insieme di circostanze per poterlo riconoscere e apprezzare. Devo avere la testa per presentarmi ad un appuntamento con semplicità, ma il resto dipende dal mondo. Io non porto fuochi d’artificio. Se non giri tutti i negozi che frequento e non impressioni positivamente le mie amiche (privè discoteca, ecc.) non puoi pretendere di entusiasmarti guardando la foto che hai postato sui social network. Non ci vedranno mai come Carla Bruni e Sarkozy. Se ci amiamo vuol dire che sopravvivremo anche a questo. Non staremo sui social network.

Lascia un commento

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.