Si può amare un uomo che ti ha deluso e umiliato?

di salina

Carissimo direttore, sono una donna di 45 anni, da 5 mesi ho perso la mia solarità, e per la prima volta ho capito cosa sia l’umiliazione e la delusione! Tornata dalla vacanza con mio marito ho saputo non certo da lui che ha avuto una relazione con una polacca e da questa relazione è nato un figlio (4 anni), da lui riconosciuto.
Io sto vivendo questo dolore come un lutto! Anche se lui dice che è finita questa relazione, io la vivo malissimo, ho perso l’entusiasmo per ogni cosa, mi sento tremendamente annullata, nel giro di 2 mesi ho perso 10kg! Mi sento infelice, ho paura di non riuscire a metabolizzare questo enorme dolore! Le vorrei fare una domanda : si può amare un uomo che ti ha deluso e umiliato? Io perchè non riesco a sganciarmi da lui? Vorrei ricominciare a sorridere alla vita! Ho preso in considerazione l’idea di trasferirmi come lavoro in un altra città, ma non so se sbaglio, mi sento infelice! Grazie direttore per avermi ascoltata!
daniela

L'autore ha scritto n.2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione

Continua a leggere: Amore - Famiglia - Mondo

Scrivi una Lettera    Ultime Lettere    Ultimi Commenti    Lettere Senza Risposta

49 commenti a

Si può amare un uomo che ti ha deluso e umiliato?

Pagine: 1 3 4 5

  1. 41
    marcus67 -

    IO ho avuto una relazione con una donna Polacca, molto dolce e brava, ma poi la vera natura esce fuori, sono andato a vivere a casa sua, e sono entrato in depressione, per mancanza di soldi e lavoro, lei pagava tutto, affitto, bollette spesa ecc…A un certo punto mi sono trovato a disagio per tutto questo e sono entrato in depressione, è ho cominciato ad allontanarmi da lei, freddo e distaccato, sono entrato in una forte depressione anche per altre motivazioni famigliari importanti.
    Dopo un pò qunado lei mi ha lasciato per questo distacco, le ho spiegato le mie motivazioni, ma non c’è stato verso di recuperare il rapporto, anzi dopo pochi giorni che ci siamo lasciati ho saputo che era già in chat per incontri.
    Quindi alla fine bisogna fidarsi di queste donne dell’est, dopo che ti dicono di amarti alla follia che sei uomo della sua vita, ti abbandonano in un momento di grande e seria difficoltà???
    Sarò classista, ma a questo punto credo che quello che dicono delle donne dell’est sia una grande verità!!!!

  2. 42
    stella -

    Volevo racontare cosa mi ha sucesso 3 mesi fa ho scoperto che mio marito mi ha tradito con una donna 20 anni più grande di lui sono sposata da 4 anni e abbiamo 2 bambini.ho trovato delle foto con lei nel suo telefono e dopo di che mi ha confesato tutto, ma da 2anni circa lui si comportava strano portava dei vestiti di marca dei celullari costosi e quando gli chiedevo delle spiegazioni lui mi deceva che e stato un suo amico che gli regalava le sue cose che stupida che sono stata a crederli.lui dice che si e pentito tanto e stata lei che lo cercava e che gli dava dei soldi e vestiti e cosi lui andava con lei,e cambiato tanto e si vede che sofre tanto anche lui fa di tutto per farmi capire che e cambiato e si vede ma il mio cuore che non gli crede sono stata tanto male e ho deciso di perdonarlo dopo tutto lui e stato un bravisimo marito e non mi ha fatto mancare niente mi ha tenuta come una principessa e per quello non ho mai sospetato di lui era sempre presente per me,noi siamo stragneri e quella donna una italiana ricca che pensava di poter comprare tutto con i soldi.SECONDO VOI HO FATTO BENE A PERDONARLO PERCHÉ SI VEDE CHE MI HA TRADITO PER SOLDI

  3. 43
    patrizia -

    Io come tante sono una donna molto ferita o scoperto il tradimento di mio marito ,lui mi ha chiesto perdono mi ha spiegato era solo un gioco ,vivo ancora con lui ma vorrei morire lo amo ma non riesco a perdonare! ha sporcato il nostro amore non riesco ad avere più fiducia non riesco a trovare un modo per andare avanti ,il mio mondo si è fermato nel momento che ho scoperto tutto!non capisco più i miei sentimenti ed ho paura di sbagliare come posso fare ad uscire da questo incubo?????????

  4. 44
    bella -

    ciao a tutti ho letto tutti i vostri casi alcuni casi come
    i miei allora vi racconto un po la mia storia
    quando avevo 18anni conosco mio marito
    alla uscita di una discoteca lui faceva il militare
    al inizio mio marito non mi piaceva nn era
    il mio tipo dopo un po lui voleva fare l’amore
    gli avevo detto di no cmq al ultimo lo abbiamo fatto
    io ero vergine è resto incinta da lui ma che
    poi per disgrazia perdo il bimbo cmq
    ricordo come se fosse ieri quando lui si
    era nascosto a casa mia x un mese sotto il
    letto mi chiedeva sempre di scappare insieme
    fino a quando mi sono convinta lui certamente
    rinuncia alla vita di militare andiamo a vivere
    alla Sicilia…poi dopo tanti anni di convivenza
    nell 2008 ci sposiamo era il mio sogno era
    tutto perfetto ci amavamo alla follia purtroppo
    non uscivo più incinta..lo volevamo un bambino
    ma niente dopo tanti anni lui conosce una
    signora in internet dato che in Sicilia nn
    c’era lavoro la signora gli dice di salire in Germania
    che gli aiutava a trovate un lavoro e cosi fu.
    lui e salito in Germania logicamente
    poi sono salita io dopo tre mesi dato che
    io sono sud americana è mio marito italiano
    non potevo rinnovare la mia carta di edentita
    e sono dovuta scendere in italia gli stato la mia
    rovina mio marito conosce una donna la poi
    salgo in Germania di nuovo litighiamo sempre
    fino a quando mi dice che c’era un’altra in mezzo
    mi crolla il mondo addosso mi chiede di lasciarci
    io piangendo gli dico di no che lo amo e lo perdono
    ma lui non era più lo stesso di una volta
    ero caduta in depressione lo amavo e non volevo
    perderlo non cela facevo alla idea
    di perderlo allora lui era uscito io a casa piangevo
    lui era uscito con lei io non celo fatta e
    ho intentato di uccidermi prendendo tante
    pillole e alcool. .lui quando ritorna a casa
    mi trova per terra quando mi sveglio ero
    al ospedale e gli resto per 5giorni stavo per
    morire poi vado in una cura dopo di gli pensavo
    stare sempre con lui ma non stato cosi
    lui da un anno che non viviamo piu insieme
    ho sofferto e la cosa brutta che ogni volta
    che non sta bn cn lei mi cerca mi dice che
    pentito che siamo fatti x stare insieme e che
    pentiti che ha fatto una bimba a quella donna
    cmq quella donna lo tratta veramente male
    e lui ci sta sempre però appena fanno pace
    non mi cerca più mi viene a illudere e poi
    sparisce sono scema dp tutto ancora lo amo
    anche se mo sono fidanzata ma amo ancora
    mio marito non riesco a…

  5. 45
    bella -

    ragazzi mi sento cosi triste e dopo tanto
    mi manca anche se mi ha fatto soffrire come
    un cane non riesco a dimenticarlo
    che dura e la vita…chiedo solo a dio di darmi
    le forze ho bisogno di dimenticare lui sono
    insieme a un ragazzo da 5mesi lo voglio
    bene ma non e in grado di farmi dimenticare
    mio marito io Prego solo a dio di un giorno
    avere la forza di chiudere la porta a quel
    crettino quando mi viene a illudere e mandarlo
    a quel paese quando vedo lui non riesco
    a dirle nooooo aiutatemi datemi un consiglio
    per favore sono troppo triste

  6. 46
    LUNA -

    Bella, ma la persona con cui stai da cinque mesi lo sa tutto questo?
    Se sei innamorata di tuo marito forse ti converrebbe stare da sola, e “lavorare” dentro di te per capire davvero cosa è rimasto della vostra relazione e cosa ti offre emotivamente parlando SUL SERIO.
    Se la tua è dipendenza, perché questa persona è stata sempre, bene o male, nella tua vita, dovresti affrontare la cosa da questo punto di vista.
    “Non è in grado di farmi dimenticare mio marito”… Bella, non è che un’altra persona è una pastiglia o una cura miracolosa che ti fa dimenticare un altro…
    Semmai se tu non hai spazio dentro di te per una nuova relazione, o una dipendenza da un’altra relazione “ti fissa”, è chi sta con te da 5 mesi che potrebbero fare qualsiasi cosa e tuo marito (ma è un ex marito? Non ho capito bene) e anche cercare di vivere con te momenti di serenità ma senza esito, per lui stesso, prima che per guarire te…

    Comunque la relazione di cui parli sembra piuttosto ingarbugliata e disfunzionale, ma non è che ci sia molto da girarci intorno: per riprovarci voi due, a stare insieme, dovete volerlo entrambi ma essere in due, non in quattro. E a quel punto vedere se la vostra relazione esiste e se è una relazione sana oppure no.

    Tu, sembrerebbe, stai con un’altra persona per non stare sola. Lui con l’altra ha costruito una relazione come un altro matrimonio?

    Mi ripeto: per avere una vera relazione voi due dovete essere soli, e visto che – se ho capito bene – lui ha anche una compagna e una figlia sto yoyo tenendo il piede in due scarpe ecc non è affrontare una relazione con te.
    Se poi lui si separa davvero da questa donna (che di fatto però ora è sua moglie più di te, direi, e non da oggi) e se tu sei sola a tua volta magari potete parlarne…

    Se invece questa relazione non esiste, non è possibile ed è solo sto immenso casino, a parte non prendere in giro la persona che ti è accanto ora non è che tu possa fare molto, se non cominciare davvero a rielaborare il fatto che il tuo matrimonio è finito.
    E voltare pagina.

    STELLA: è passato del tempo, comunque provo a scriverti. Ma chissà com’è andata…
    Non ti sei mai accorta che c’era qualcosa di strano nel fatto che grazie ad un suo amico ci fossero continui regali che riceveva impossibili per la sua/vostra condizione economica? Non è che un po’ non hai voluto vedere?
    In sintesi, comunque, tu pensi che lui abbia fatto praticamente il gigolò? In questo caso comunque forse dovresti parlarne un po’ seriamente, del

  7. 47
    LUNA -

    perché abbia scelto quella via per avere beni alla fine non di primaria necessità, ma di lusso. Non è che si sarebbe “venduto” per pagare delle spese mediche o per pagare un debito perché sennò gli portano via la casa, mi pare di capire, ma per soddisfare la sua vanità… Non sto dicendo che con questo dovresti per forza condannarlo o lasciarlo, fai quello che senti e valuti giusto per te e per voi, ma credo che un discorso del genere, visto che hai scoperto un lato a te sconosciuto di tuo marito, abbia una sua importanza. E idem, comunque, se si è invaghito di un’altra donna, realmente, perché gli rendeva la vita più facile in quel momento o in qualche modo gonfiava il suo ego… A volte scopriamo delle cose che non sospettavamo delle persone che abbiamo accanto (che siano parenti, amici, partner) e certamente è uno shock tanto più quella zona d’ombra ci ha ferito, spaesato, leso.
    Si può perdonare? A discrezione personale si può, ma credo che non si possa semplicemente fare finta di niente, ma che di queste cose sia necessario parlare. Parlare per capire e capirsi, non per mettere in croce l’altro/a per forza.
    Forse solo capendo davvero si può accettare sul serio, oppure no.
    Ciò che si tratti di un tradimento, del fatto che la persona ci abbia nascosto una doppia vita di qualsiasi genere, una dipendenza per il gioco, dei debiti, un figlio di cui non sapevamo l’esistenza, una relazione, delle preferenze sessuali a noi ignote, persino un licenziamento per un periodo o il fatto che mentre ci diceva che aveva fatto venti esami per la tesi non era così ma era rimasto incastrato nella sua stessa bugia ecc…

    Non sempre sappiamo veramente “tutto” dell’altro e lo scoprire di non sapere, tanto più se una bugia o un’omissione è durata a lungo, destabilizza anche la nostra identità perché non sappiamo più neanche come collocare i nostri ricordi e percezioni… sconvolge non solo i nostri sentimenti, la nostra vita, ma anche una nostra “mappa” di sicurezze, convinzioni.

    Conosco persone che non hanno superato/perdonato, e non hanno sbagliato, e altre che invece sì, e non hanno sbagliato, nel vederla in chiave positiva. Ma, fermo che non si può continuare a recriminare per tutta la vita, sennò è una malattia per sè e l’altro, ci vuole un tempo per rielaborare e quello, secondo me, è il tempo per parlare e fare anche tutte le domande di cui si sente il bisogno, se l’altro è in grado e vuole rispondere. Ricreare un’”intimità” e una fiducia è anche questo.

  8. 48
    bella -

    grazie ragazzi queste parole mi fanno riflettere
    tantissimo allora siamo ancora sposati ancora
    non abbiamo divorziato…sai leggendo quello
    che avete commentato mi aiuta tanto
    è mente leggevo mi veniva in mente che
    forse mio marito mi usa solo per i suoi
    porci comodi perché il fatto che solo
    mi cerche quando le cose gli stanno crollando
    con la donna che ora è appena le cose gli
    vanno bene neanche mi cerca più forze
    questo lurido sporcone mi cerca
    solo quando ha paura di restare solo
    mi viene a illudere mi dice che siamo fatti
    x stare insieme che pentito ecc..che il suo
    errore stato fare una bimba a quella donna
    che non prova più niente per lei
    ma secondo me è tutto il contrario che
    ama quella donna è che ha mi ha dimenticato
    è che dato che ha visto che ogni volta che mo
    cerca gli apro la porta…lui mi cerca ragazzi
    oggi dico basta è me lo devo promettere a
    me stessa come quel cattivone mi vieni
    di nuovo a cercare che sono sicura che quanto
    prima nn andranno piu d’accordo dira subito
    c’è bella la stupida che mi apre le porte è
    mi ascolta i miei problemi la prossima volta devo
    essere più forte lui mi deve rispettare
    perché così non mi faccio rispettare è mi
    faccio prendere in giro con le sue favole
    prego a dio davvero che venga per chiedergli
    la porta in faccia trovero la forza che mi manca
    pensando appena lo vedo a tutte le volte
    che vieni a dirmi che torniamo insieme
    è poi le parole se gli porta il vento mi dice
    che mi ama ma dai che sciocca che sono stata
    lui non mi prenderà piu in giro basta hai
    ragione devo voltare pagina il mio ragazzo
    di adesso mi aiuterà è dolce è non si merita
    che nemmeno lo tradisca con il pensiero
    nooooo ora basta io personalmente so
    cosa voldire soffrire per amore è non faro
    soffrire al mio ragazzo lui mi e sempre
    vicino non lo merita lo so che imparerò
    ad amarlo è lui mi aiutera a chiudere in passato
    la storia che mi ha fatto stare male per tanto
    tempo ragazzi a volte non so più se amore
    che provo x mio marito ho pure una voglia
    pazza di tornare con lui per fare vedere a
    quella donna come si sta a robinare una famiglia
    forse lui e solo una fissazione…se adesso
    in questo momento sento rabbia con me stessa
    perché sono sciocca è devo imparare ad non essere
    sognatrice perché non posso stare male per
    chi mi usa solo ho un cuore è non lo capisce
    che cosi mi fa solo male gli do dato tante
    opportunità no gli ha saputo approfittare
    quando ritornerà a…

  9. 49
    bella -

    cuore perché chi sa solo usare le persone
    senza capire il male che si fa non si può aprire
    sempre la porta quando gli fa comodo a lui
    oggi mi sento forte e con voglia di riprendermi
    la mia vita è non sprecare lacrime per chi
    solo fa soffrire io ce la farò è dio mi aiutera
    lo so benissimo che non sarà facile ma ci
    proverò fino al ultimo giorno della mia
    vita. …se un giorno davvero se be accorgerà
    di aver perso davvero la unica
    persona che era disposta pure
    a regalarle la vita sono sicura al ritrovarse con la
    porta in faccia capire che mi ha perso
    per sempre è che ho tolto le bende dei occhi

Pagine: 1 3 4 5

Scrivi un Commento
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie.
Rispetta l’autore della lettera e gli altri utenti: resta in tema, non chattare, usa un solo nome, fai un uso limitato di abbreviazioni SMS e Maiuscole.
Puoi inserire al massimo 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Il server pubblica in via automatica i commenti alle ore pari (2, 4, 6, 8 ...).
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

 caratteri disponibili

Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.