Allontanarsi. Giusto o sbagliato?

di 7sax7

Salve a tutti. Mi trovo a riscrivere in questo sito con piacere. Vorrei porvi una domanda, sperando che molti risponderanno.
Sono passate tre settimane da quando non sento più una persona alla quale voglio molto bene! Lo so, lei se ne frega di me, non prova nulla se non un semplice bene da amico.
Ho conosciuto questa ragazza quasi per caso, e col tempo mi sono accorto di volerle un bene non da amico!
Andavamo d’accordo e c’era feeling, ma lei non ne ha voluto sapere di stare con me! Per circa un mesetto ho sperato che potesse cambiare idea, ma ho visto, anche avendoglielo chiesto altre volte, che restava sulle sue! Dopo il bacio è finito tutto.
Non la vedevo come un’amica e il solo pensiero di poter diventare il suo amico con cui confidarsi, il suo amico che c’era quando capitava se si usciva o che c’era quando lei voleva, mi ha fatto paura.
Mi sentivo un bugiardo a darle la mia amicizia quando sapevo che per me non era così.
Allora presi la decisione di allontanarmi! Capii che non c’erano speranze per stare assieme e me ne andai! Ora sono passate tre settimane che non ci sentiamo. Più nulla solo il vuoto! In queste settimane io l’ho pensata, ma credo che per lei io sono solo un fantasma. Non mi ha cercato completamente. Evidentemente a lei bastava il rapporto che avevamo e preferisce neanche pensarci ad una possibile storia.
Io invece non mi sono accontentato dell’amicizia e ho scelto fra perderla e averla solo come amica. In più discussioni lei mi disse che non voleva che io me ne andassi perché con me si trovava bene, ma niente fidanzamento.
Io non me la sono sentita! Non posso negare che mi piacerebbe cercare di riallacciare un rapporto bello com’era il nostro, ma so che sarebbe finalizzato ad altro da parte mia.
Quello che voglio domandarvi è se secondo voi è giusto a volte allontanarsi…
Lei c’è rimasta male per il mio allontanamento, ma che potevo fare se non volevo la sua amicizia?!
Spero qualcuno mi risponda. Vorrei dimenticarla ma ancora non ce la faccio.

L'autore ha scritto n.3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione

Lettere attinenti a:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

Una lettera scelta dal caso proprio per te...

16 commenti a

Allontanarsi. Giusto o sbagliato?

Pagine: 1 2

  1. 1
    Credo -

    A te piace questa ragazza, ma tu a lei no, quindi per evitare di farti male, hai fatto bene ad allontanarti, è normale che la pensi, ma prima o poi si toglierà dalla mente, poi se vuoi conquistarla i modi ci sono, sai fiori, regalini ecc.. ma è rischioso, perchè tu speri.. lei…chissà… ciao.

  2. 2
    7sax7 -

    purtroppo lei mi ha chiuso tutte le possibilità! Non ne vuole sapere!Mi vuole solo come amico! Quindi sarebbero inutili le mie attenzioni, è stata troppoo decisa! Quindi sarebbe una tortura peggio di quella di ora! Non posso sperare in qualcosa che non mi darà mai! Per questo me ne sono andato… perchè non mi sentivo di fare l’amico quando non era così!

  3. 3
    lilli -

    Allontanarsi per un po’ forse può servire.
    Io ho alcuni amici (come fratelli!) che in principio, quando ci siamo conosciuti, avrebbero voluto una storia (logicamente parlo di persone conosciute in momenti diversi). Non c’è mai stato niente, io sono stata anche fidanzata per molto tempo col migliore amico di uno di loro. Ora siamo appunto molto amici, ci confidiamo le varie storie, i problemi…

  4. 4
    7sax7 -

    Cara Lilli, io non voglio un’amicizia con questa ragazza nè ora nè mai! Ho tante amiche donne e capisco quando una cosa sia amicizia e quando non lo è!Purtroppo è andata così. Spero che come dici tu allontanarsi possa servire, ma so che non servirà a farla venire da me! Secondo me lei in questo periodo ha maggiormente capito che non ha alcun interesse per me e anche se dice che mi vuole bene, mi avà già dimenticato!
    grazie comunque per aver risposto! ciao

  5. 5
    ricardo -

    giusto allontanarsi,hai fatto bene non ci può essere amicizia se tu vuoi qualcosa in più,ognuno di noi è diverso io non riuscirei a restare amico, dell’amicizia di una ragazza che mi piace non so che farmene…,comunque hai fatto la scelta giusta,vedrai che prima o poi la dimenticherai e troverai un altra ragazza che ti piace…Il mio consiglio è di togliertela dalla testa,non seguire il consiglio di qualcuno di regalargli i fiori è solo una buffonata…farai solo brutta figura…e non ne vale la pena…,se non gli piaci non c’è niente da fare…,questo è quello che penso,ma mi auguro per te di sbagliarmi e che riesci a conquistarla…In bocca al lupo!

  6. 6
    7SAX7 -

    ricardo, grazie! non la conquisterò, perchè è finita! non voglio fare brutte figure!non ne vale più la pensa soffrire perchi non ti vuole!a lei piaceva la mia amicizia perchè caratterialmente sono buono e disponibile!adesso non lo voglio più essere con nessuno!

  7. 7
    matteo -

    Io sono nella tua stessa situazione, da più di tre anni,con l’aggravante che lei era la ragazza di uno dei miei migliori amici, ho tentato di allontanarmi tante volte ma lei mi ha sempre ricercato, e abbiamo ricominciato ad avere lo stesso rapporto di un tempo. E ogni volta c sono ricascato. Ho avuto anche una storia in quest’anno di 11 mesi, ma avendo in mente lei non ha mai funzionato. Ora siamo anche in due città diverse ma purtroppo le chat e i msg rendono il nostro rapporto ancora più invadente. Sinceramente non serve a niente nè l’allontanarsi ne il “chiodo scaccia chiodo”, è un processo lento, e forse solo quando incontrerai la persona veramente giusta riuscirai a dimenticarla. Non importi di allontanarti, non serve a niente, serve solo a rodersi il fegato maggiormente. Cerca di fare quello che t senti. Prima o poi riuscirai a voltare pagina, perchè dei metodi in questi casi non esistono.
    Ciao, Matteo

  8. 8
    vb -

    nn c pox cred

  9. 9
    ely- -

    Ciao a tutti.
    Mi trovo nella stessa situazione descritta all’inizio.Ho rincontrato
    una persona con la quale mi frequentavo un anno e mezzo fa.
    Ci stiamo rivedendo e riscoprendo e io sento di tenere tantissimo a lui.
    Il tempo che passiamo insieme mi fa stare bene e mi tranquillizza l’idea
    di sapere che cè.
    Lui è appena uscito da una storia travagliata e non capisco bene cosa provi
    per la sua ex ragazza.Dice di tenerci molto a me ma che al momento non
    sela sente di andare oltre questo rapporto.Lo sento davvero spesso e passo
    molto tempo con lui e a volte coi suoi amici.
    Sarebbe tutto bellissimo se io per lui provassi solo amicizia ma non è cosi,
    sento come una calamita che mi lega a lui e quando non mi è vicino sento la
    sua mancanza.Per ora non cè stato nulla di fisico,lui dice di essere attratto da me
    ma che non vuole mancarmi di rispetto nell andare oltre visto il perido
    che sta passando.Io sono davvero confusa a volte vorrei sparire e non vederlo piu e far si che vinca la razionalità..ma non riesco ad allontanarmi… ho provato anche a spiegarlo a lui ma l’unica cosa che sa dirmi è che ci tiene molto a me e sta bene e per ora non vuole altro e che mi capirebbe se dovvessi sparire anche se ci rimarrebbe molto male.A volte mi sembra egoista perchè sa quello che provo e contiuna lo stesso a cercarmi e io stupida che non riesco a negarmi..è una lotta con me stessa che non so dove mi porterà..scrivetemi per un consiglio se vi va..grazie a tutti

  10. 10
    gigilatrottola -

    Ciao a tutti, purtroppo anche io mi trovo in una situazione simile. Tutto è nato come amicizia reciproca, ma poi conoscendola mi sono reso conto che lei per me è più che un’amica. In lei vedo il carattere della donna che ho sempre sognato. Ora, lei questo non lo sa ma forse lo ha intuito… le donne in questo sono brave. Ad ogni modo non mi allontana, ma allo stesso modo mi fa capire che tra di noi non può esserci altro che amicizia. Non va mai oltre il bacio di saluto ed anche nei discorsi che facciamo è chiaro che io sono un amico e lei cerca un uomo altrove.
    Questi settimana scorsa l’ho frequentata più del solito e questo mi ha creato ancora più confusione nella testa… Questa settimana ho provato ad allontanarmi e quando mi ha scritto lei un sms le ho risposto più freddo del solito e lei se n’è subito accorta. Per farla breve, lei si preoccupava per me e quotidianamente mi chiedeva come stavo… e tutto questo mi faceva stare ancora peggio, perchè non riuscivo a fare quello che volevo. Allontanarmi. Mi ha anche invitato a passare il sabato con lei e non ho saputo dirle di no… ieri con le sono stato benissimo! Peccato che appena l’ho lasciata e sono tornato a casa ho ricominciato a stare male. Stare male significa giramenti di testa ed attacchi d’ansia appena pensavo a lei. Anche nel sonno.
    Oggi non ci siamo visti, ma ancora mi ha chiesto come stavo e domani mi ha invitato al cinema… ho paura che andrò.
    Ragazzi… com 7sax7 ho deciso che l’unico modo per non stare male è allontanarmi da lei… già adesso penso che quando alla fine lei si fidanzerà starò malissimo, per questo non voglio arrivare a quel momento… il problema però è che non so come fare!!! Non riesco ad allontanarmi da lei!!! :(((

Pagine: 1 2

Scrivi un Commento
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie.
Rispetta l’autore della lettera e gli altri utenti: resta in tema, non chattare, usa un solo nome, fai un uso limitato di abbreviazioni SMS e Maiuscole.
Puoi inserire al massimo 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Il server pubblica in via automatica i commenti alle ore pari (2, 4, 6, 8 ...).
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

 caratteri disponibili

Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.