Salta i links e vai al contenuto

Abbiamo continuato a vederci, ma solo come amanti

Buongiorno, ho bisogno di un grande aiuto.
La mia storia ha inizio sei anni fa, una storia fantastica ricca di emozioni e anche di tanti problemi che siamo riusciti a superare sempre insieme e questo ci ha unito ancor di più.
Stavamo convivendo da circa un anno e mezzo e all’improvviso abbiamo litigato, tutto per una stupidaggine e ora sono circa due mesi che la mia relazione con lui è finita. Finita non per mia volontà perché io lo amo più di ogni cosa, non pensavo mai che succedesse una cosa del genere eravamo troppo uniti e poi tutto così all’improvviso. sono distrutta non so più quello che devo fare!!!
In questi due mesi ci siamo rivisti e un giorno sono andata da lui per prendere le mie cose e siamo finiti a letto insieme, da li ci siamo continuati a vedere ma solo come due amanti, la sera di nascosto da tutti..
Non ce la facevo più a vivere questa situazione non potevo calpestarmi così e ieri ho messo fine a questa cosa dicendogli che era meglio se non ci vedevamo più…
Sto male tanto male, lui per me è tutto è la mia vita è il mio punto di riferimento, lo rivoglio che devo fare???

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

8 commenti a

Abbiamo continuato a vederci, ma solo come amanti

  1. 1
    psYco -

    Che se il ruolo di amante ti va stretto è meglio che non lo vedi più. Il legame fisico c’è ancora ma c’è solo quello, per cui se la cosa ti fa soffrire smetti di vederlo. E non pensare di riconquistarlo, perché se volevate tornare insieme l’avreste già fatto. Tra l’altro se lui non vedendoti più non si fa sentire (o si fa sentire solo per fare sesso) trai da sola le tue conclusioni…
    by psYco

  2. 2
    mary -

    cara Kikka 09, purtroppo a me è successa la stessa cosa…siamo stati 6 anni insieme e 8 mesi fa mi ha lasciata, senza una ragione vera!
    Per i primi 5 mesi anche noi ci siamo rivisti e anche noi siamo finiti a letto insieme…poi una mattina mi sono svegliata e ho deciso di mettere fine a questi incontri, ho tirato fuori quel briciolo di dignità che mi era rimasta e ho detto basta!
    Adesso siamo comunque rimasti in buoni rapporti ci telefoniamo ci salutiamo per la strada scambiamo 4 chiacchiere!!ma io sto ancora male, anche per me lui era il mio punto di riferimento nella mia vita che fino a 8 mesi era perfetta!!adesso è solo un lungo tunnel buio nel quale non riesco a vedere nessuna luce!!
    Cara Kikka devi accettare la realtà, purtroppo il nostro grande amore non ci vuole più e noi dobbiamo sopravvivere a questo io ho lottato tanto, ma non è servito a niente…ora mi sono arresa, so che continuerò ad amarlo, ho solo tanta paura che questo dolore non finirà mai e ho paura di non riuscire ad innamorarmi di nuovo!!
    Sai mi sono chiesta tante e tante volte del perchè è successo, ma non ho trovato ancora una risposta, a volte nella vita le cose capitano e basta!!anche io lo rivorrei accanto!!
    Nel tuo caso sono passati solo 2 mesi forse tornerà da te!!
    Io te lo auguro di cuore…quando vuoi parlare, io sono qui!baci.

  3. 3
    massimo -

    Anche la mia storia come la tua è finita improvvisamente ed inaspettatamente, ci vedevamo solo di nascosto da 16 mesi, benche ci stavamo separando da loro, io vivevo solo e lei con i suoi figli, continuavamo a vederci solo di nascosto, lei non voleva ancora uscire allo scoperto per via dei suoi figli e per paura del suo ex marito, che potesse toglierle tutto.
    la situazione mi pesava, non ce la facevo a stare solo, lei l’ha capito, non le andavano le mie gelosie, il fatto che non mi scrivesse sms se era con amiche o parenti, e così mi ha detto che era meglio lasciarci, io sono stato male e dopo qualche giorno sono tornato a casa, mia moglie mi ha accolto ma io sto male, lei, la mia amante non mi perdona il fatto che io sia tornato a casa, ogni tanto ci scriviamo e ci sentiamo, ma lei vuole voltare pagina, eppure ogni tanto mi cerca con un sms, una scusa di chiedermi qualcosa, ma io lo sò che mi ama ancora, ma io adesso devo trovare la forza di stare bene, di non pensarla più e andare avanti, mi sembra impossibile, ma devo farcela.

  4. 4
    Ema -

    Massimo, ma perchè sei tornato da tua moglie?
    Voi vi stavate separando già prima per altri motivi o perchè ti eri innamorato dell”altra”?
    Scusa se te lo chiedo ma non riesco davvero a capire…ami un’altra donna, ti stavi separando da tua moglie, vivevi da solo e invece sei tornato indietro…
    Per favore dammi una spiegazione di ciò, una spiegazione onesta e sincera però, perchè così non capisco…
    Dici di star male, di dover cercare di smettere di pensare all’altra, dici di dover trovare la forza di andare avanti…ma perchè vicino a tua moglie?
    Non mi dire che ami entrambe, non mi dire che non vuoi fare altro male a tua moglie, non mi dire che sono gli eventuali figli il motivo…dimmi le cose reali, che possono anche essere che non sai lavare, stirare, cucinare…o che hai paura di stare da solo…o che ti mancano le certezze che avevi prima…
    Non voglio assolutamente giudicarti, dico davvero, ho solo bisogno di capire…forse per qualcosa che mi tocca anche da vicino…

  5. 5
    massimo -

    Ciao Ema, lo so che è difficile capire, lo so, infatti non mi capisco nemmeno io, non centra niente innanzitutto il saper stirare, o farmi da mangiare, in questo sono bravissimo, ho vissuto solo per 8 mesi e la mia casa era un gioiello. La spiegazione cerco di dartela ma non so se mi capirai. Con mia moglie non andavamo molto daccordo da un pò di tempo, ma mai avrei pensato di lasciarla perchè anche se non la amavo più, le voglio molto bene, e poi sono consapevole che è una donna molto sola e senza di me stava molto male, a parte tutto questo quando ho incontrato I. ho avuto la forza di lasciarla, e I. ha fatto la setessa cosa con suo marito, sono andato a vivere da solo, I. è rimasta con i suoi 2 figli, pensavo che piano piano ci saremmo costruiti una vita tutta nostra, invece ci vedevamo ancora come amanti, lei mi diceva che ci voleva tanto tempo, molto tempo, a causa dei suoi figli, che avrebbero dovuto capire, crescere. In questa situazione non stavo bene, mi sentivo solo, abbandonato, pensavo spesso ai miei 2 figli e a mia moglie, alla sofferenza che gli stavo dando. Un mese fà, dopo un periodo di tante discussioni, I. mi dice con un sms che è meglio lasciarci, che la stavo opprimendo e che lei voleva la sua libertà. A quel punto mi sono sentito solo e sperduto, sono un impulsivo e non avendo piu visto luce nella mia vita, avendo visto che avevo perduto il mio amore, ho chiamato lei e le ho chiesto di farmi tornare a casa, consapevole che sarei stato male dentro, in silenzio ma almeno avrei fatto felici 3 persone. Adessom i miei figli e mia moglie sono felici, stanno bene ma io no, io soffro, il mio cuopre vuole I.
    Anche I. soffre, non si aspettava il mio ritorno a casa, ne abbiamo parlato, adesso vuol voltare pagina, ma sento che è ancora molto innamorata di me, comeio di lei, mi ha detto che soffre nel vedermi con mia moglie, le ho chiesto perchè allora mi ha lasciato, ben sapendo che se fosse successo sarei tornato a casa? (continuo dopo le tue risposte)

  6. 6
    Ema -

    Eccomi Massimo…
    tua moglie è felice? Nei sei così sicuro?
    Cosa le hai detto perchè ti riaccettasse a casa?
    Le hai detto che avevi fatto uno sbaglio, che era stata solo una sbandata, che te ne sei pentito e ti sei accorto di essere ancora innamorato di lei?
    Oppure hai avuto il coraggio di dirle la verità?
    Di dirle che I. non ti sta dando ciò che desideravi, ciò che ti immaginavi e ti ha lasciato, e tu vedendo tutto buio sei tornato dalla tua famiglia?
    Rispondimi con onestà Massimo…
    Ti sembrano tutti felici ma forse non è proprio così…posso capire i figli perchè probabilmente e giustamente con loro non avete affrontato certi discorsi, ma tua moglie credi davvero che voglia essere così cieca? Credi davvero che voglia suo marito a tutti i costi, anche senza amore, pur di avere la sua presenza?
    Ti ripeto, non sono accuse, ma solo domande e modestissime risposte…
    E poi pensi che I. voglia svoltare pagina tornando dal marito anche lei o ricominciando da sola coi figli? Io credo di più alla seconda ipotesi ma ovviamente non posso saperlo…
    E perchè dici nell’ultima frase che non sai perchè ti abbia lasciato e perchè stia male nel vederti con tua moglie “ben sapendo che sarebbe successo”? Perchè ben sapendo? Forse lei avrebbe proprio preferito vedere che invece le cose non erano così scontate…che tu non saresti tornato da tua moglie se eri così innamorato di I.
    Beh ora comuqnue dici di aver fatto felici 3 persone e ti senti meglio con la tua coscienza, ma la tua di felicità?
    Scindi le due cose…scindi I da tua moglie…scindi le due relazioni…
    Devi decidere cosa fare del tuo matrimonio…sono la prima a dire che per portare avanti un rapporto bisogna anche saper rinucniare alle tentazioni e saper restare sulla “retta via”, ma so anche che non è sempre così facile…
    Cerca di capire se nel tuo matrimonio c’è ancora qualcosa da salvare, ma per essere felici tutti e 4…non fare l’errore se non c’è I. resto con mia moglie…è sbagliato per tutti

  7. 7
    massimo -

    Buonasera Ema, sono contento d poter parlare con una persona, che cerca di capire senza aggredire o offendere come miè successo purtroppo in un altro forum. Rispondo volentieri ad ogni tua domanda, sperando di farmi capire, non è facile a volte tramite e-mail.
    Sono sicuro che mia moglie sia felice, la vedo, è cambiata(in meglio) da prima di separarci, e poi ha voluto fortemente il mio ritorno altrimenti non avrebbe accettato.Qui è un paese piccolo, e tutti parlavano della mia storia con I. e mia moglie sapeva ciò che si diceva, al mio ritorno non ha nemmeno sfiorato l’argomento, sono stato io la prima sera che sono tornato ad affrontare l’argomento, ho dovuto dirle il falso e di questo me ne rammarico, avrei voluto dirle che era vera la storia, ma prima di farlo, avevo parlato con I. dicendole che avrei voluto dire la verità a mia moglie. la risposta di I. fu la seguente: Massimo fai quello che vuoi, ma se le dici la verità, sappi che farai molto male a me e ai miei figli, e anche ai tuoi, sai la mia situazione con lui (suo marito) come ci stiamo separando, in giudiziale, se lui sapesse la verità si accanirebbe ancora di più su di me, e i miei figli mi vedrebbero sotto un altro aspetto, se vuoi farmi del male, fallo pure.
    dopo questo discorso, come potevo io dire a mia moglie la verità? Non voglio far del male a lei e soprattutto a quei due ragazzi, gia soffro perchè suo marito non mi guarda più, eppure eravamo amici, ma è giusto, anche se lui non sà la verita, ma solo il sentito dire fà bene, io insieme a sua moglie siamo gli artefici della sua separazione. penso di dire a mia moglie che in quel periodo ho avuto una storia, con una persona di fuori, non I. almeno la metterei in condizione di scegliere se accettarmi o no, ma il fatto è che vederla felice e vedere contenti del mio ritorno i miei ragazzi, non me la sento di fare loro del male ancora, devo pensarci. comunque ti dico che loro ora stanno bene, e se sto un pò male io non importa, poi passerà, col tempo.

  8. 8
    kikka -

    Ciao Mary,
    grazie per le belle parole…si è vero quello che mi hai detto ma io sento qualcosa da parte sua,non c’è indifferenza anzi….domenica ci siamo visti al mare ed è stato tutto il tempo ha guardarmi,ogni cosa che io facevo avevo i suoi occhi puntati,ed ogni volta che il nostro sguardo si incontrava ci guardavamo senza dire una parola…il suo comportamento era normale come due mesi fa…scherzava,rideva faceva battute su di noi..gli amici in comune,quando lui se è andato via,mi hnno detto che non riescono a capire perchè sembrava come se nulla fosse come se io e lui stavamo insieme….
    ed è per questo che io non riesco a capire più niente,continuo a farmi mille domande ma non trovo nessuna risposta…e il cevello mi scoppia…lui non mi fa capire nulla!!!
    Ho pensato che forze l’unica soluzione sarebbe quella di sparire dalla sua vita e fargli sentire la mia mancanza una volta per tutte..(lui è troppo sicuro di me e dei miei sentimenti sa perfettamente che girando l’angolo io ci sono)devo levargli questa sicurezza,devo essere forte non devo chiamarlo,ne mandargli messaggi…per una volta devo avere le palle di farlo…o ritorniamo insieme o ci lasciamo sono quese le due uniche soluzioni!!!!

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.